Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
24 aprile 2018

Spettacoli

Chiudi

27.12.2017

Poveri ma ricchissimi batte anche Star Wars

Christian De Sica
Christian De Sica

La “quarantena“ imposta dal produttore al regista Fausto Brizzi, tirato in ballo da attrici e aspiranti tali per presunte molestie sessuali, non frena il successo di “ Poveri ma ricchissimi“, il film più visto a Natale. La commedia con Christian De Sica, Enrico Brignano, Lucia Ocone, Anna Mazzamauro e Lodovica Comello, diretta da Fausto Brizzi e sequel del “Poveri ma ricchi“, successo al botteghino di un anno fa, è stata, secondo i dati Cinetel, al top del box office superando il re incontrastato “Star Wars - gli ultimi Jedi“ in testa agli incassi nella settimana 18-24 dicembre con ben 3 milioni 113 mila euro. Il 25 dicembre invece “Poveri ma ricchissimi“, distribuito da Warner Bros, ha incassato 916 mila 313 euro e oltre 125 mila presenze. Al secondo posto Star Wars con 672 mila e al terzo Wonder con Julia Roberts e Owen Wilson con 621 mila. Al quarto posto Assassinio sull’Orient Express di Kenneth Branagh con 448 mila; al quinto Natale da chef, il film di Medusa con Massimo Boldi diretto da Neri Parenti, con 439 mila euro. Seguono: Ferdinad, The Greatest Showman, La Ruota delle meraviglie, Dickens l’uomo che inventò il Natale. Al decimo posto, secondo il Cinetel di Natale, Super Vacanze di Natale il cinepanettone doc di Filmauro, lontano almeno per il 25 dicembre, dai fasti monetari di un tempo: 56 mila euro l’incasso. La compilation non ha convinto.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1