Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
23 novembre 2017

Spettacoli

Chiudi

23.11.2016

Caserta, un «corto»
in viaggio negli Usa
pensando ai David

Il regista Luca Caserta
Il regista Luca Caserta

Nuova tappa per «L'altra faccia della luna» del regista veronese Luca Caserta, dopo la selezione nel mese di ottobre all’European Short Film Festival 2016 di Berlino, rassegna dedicata ai cortometraggi d’autore provenienti da tutta Europa.

Il film, protagonista l'attore Francesco Laruffa, è tra i corti che a Roma si disputeranno l’accesso alla cinquina finalista dei David di Donatello 2017.

La pellicola, che è classificata semifinalista anche al Los Angeles Cinefest 2016, è il capitolo conclusivo della «trilogia del doppio», che comprende anche «Dentro lo specchio» (2011) e «Dal profondo» (2014), quest'ultimo girato a villa Pellegrini in Valpantena, a Romagnano, e distribuito negli Usa da IndiePix Films.

Le tre opere, di genere tra il neo-noir e il gotico, sono ricche di simbolismi e livelli di lettura e utilizzano il genere in chiave di metafora per affrontare tematiche psicoanalitiche quali il tema del rimosso, dell'archeologia della memoria e delle maschere del quotidiano e i mostri che possono celarsi nella parte più profonda dell'animo umano.

Selezionati per diversi festival e rassegne cinematografiche, sono stati recensiti anche su riviste di settore come Ciak.

Caserta, dopo un inizio di carriera come autore e regista teatrale in seno al Teatro Laboratorio di Verona, si è diplomato in film making all'Accademia di Cinema di Cinecittà, sotto la guida del compianto Carlo Lizzani, uno dei padri fondatori del Neorealismo.

«L’altra faccia della luna» è stato girato sfruttando unicamente la luce naturale del sole nel bosco del Vajo Borago, alle porte di Verona, vicino ad Avesa. Il film, scritto dallo stesso Caserta insieme ad Adamo Dagradi, conclude un percorso di ricerca artistica del regista iniziato con gli spettacoli teatrali «Otello – Altre verità» e «L'appuntamento», poi confluito nei suoi film. Tutti prodotti da Nuove Officine Cinematografiche.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1