Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
17 luglio 2018

Spettacoli

Chiudi

02.01.2018

Lo spettacolo jazz
di Robert Bonisolo
con il trio Hot Dogs

Robert Bonisolo al sax
Robert Bonisolo al sax

Il trio Hot Dogs! (Robert Bonisolo al sax, Alessandro Fongaro al contrabbasso e Marco Soldà alla batteria) riunisce musicisti appartenenti a due generazioni lontane ma accomunati da un medesimo spirito musicale e da una bella intesa. Stasera alle 22 sul palco delle Cantine de l’Arena faranno ascoltare il loro repertorio che comprende grandi classici ma anche brani moderni e uno stile molto attuale, in cui il jazz diventa un veicolo per attraversare armonie e ritmi. Di origine canadese (è nato a Niagara Falls da padre italiano nel 1966), Robert Bonisolo da anni risiede dalle nostre parti, vanta un curriculum strepitoso ed è uno tra sax più richiesti in ambito jazz. La sua è una vocalità forte e corposa, e il suo fraseggio è swingante e caldo. A tratti può ricordare in qualche caso Joe Lovano, uno dei suoi modelli di riferimento. Dopo aver studiato con maestri del calibro di Dave Liebman e con lo stesso Lovano, Bonisolo ha registrato e suonato dal vivo in America con alcuni grandi nomi come il trombettista Tom Harrell, Lee Kontz, il chitarrista Mike Stern e Carla Bley ma anche con musicisti della nuova scena di New York. Anche in Italia il numero delle sue collaborazioni è nutrito: Lydian Sound Orchestra, Roberto Gatto, Tonolo, Capiozzo, Dado Moroni, Bonafede, Paolo Birro e tanti altri. • L.S.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1