Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
24 settembre 2017

Spettacoli

Chiudi

11.09.2017

Le gemelle Puiu
eseguono in coppia
Grieg, Bartok e Say

Le gemelle Beatrice e Laura Puiu, entrambe pianiste
Le gemelle Beatrice e Laura Puiu, entrambe pianiste

Si conclude stasera - appuntamento alle 18.30 - la decima rassegna “Giovani pianisti concertisti“, all’Hotel Bellevue San Lorenzo in via Gardesana, 164 a Malcesine.

La rassegna, nata dieci anni fa dall’entusiasmo di Ruggero Togni (proprietario del san Lorenzo) e organizzata dalla rappresentante di Steinway Italia, Claudia Bonitz, festeggerà il suo decennale ripresentando le pianiste storiche che in questi anni hanno contribuito al successo della serie di concerti riservati ai pianoforti.

Dopo la serata di ieri, che ha visto come protagoniste la giovane veronese Maddalena Giacopuzzi in duo con la violoncellista Chiara Burattini (proposti alcuni brani di Brahms, Schumann e Debussy) stasera toccherà alle gemelle romene Puiu, che suoneranno invece musiche di Grieg, Bartok e Say.

L’ingresso è gratuito anche se è gradita la prenotazione (info allo 045.7401598).

Le sorelle Puiu sono conosciute come uno dei duo più importanti a livello internazionale. Enfants prodigues hanno studiato inizialmente al Conservatorio Enescu di Bucarest e si sono diplomate al Verdi di Milano come soliste e come duo pianistico invece all’Accademia di Imola.

Hanno fondato la SferMusic, associazione culturale internazionale di Verona, che si propone di incrementare e diffondere la conoscenza della musica e della cultura, rivolgendosi alla fascia dell’infanzia, dei ragazzi e per promuovere i giovani talenti. G.V.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1