24 marzo 2019

Spettacoli

Chiudi

12.03.2019

Il Churchill di
Battiston l’uomo,
il politico, la storia

Giuseppe Battiston in una scena di «Winston vs Churchill»
Giuseppe Battiston in una scena di «Winston vs Churchill»

Stasera alle 20.45 (repliche fino a domenica) al Nuovo l’ottavo e ultimo spettacolo della rassegna Il Grande Teatro 2018-19: Winston vs Churchill tratto dal libro Churchill, il vizio della democrazia di Carlo Gabardini, protagonisti Giuseppe Battiston e Maria Roveran con la regia di Paola Rota.

 

Da tempo Battiston intendeva affrontare questo personaggio dal carattere difficile che aveva un amore sconfinato per i gatti e la straordinaria capacità di esercitare il mestiere della politica per preparare il futuro e non per gestire il presente. «Già questa – sottolinea Battiston – è una lezione insieme alla sua capacità di vedere nell’Europa una risorsa preziosa». «Winston – ha scritto la rivista Teatro.it – è ormai vecchio, depresso e impegnato in una difficile convivenza con i propri vizi. Seduto sulla sua enorme poltrona, in una stanza dall’arredamento semplice ed elegante (in puro stile inglese), il primo ministro scandisce i ricordi di una vita al servizio della sua nazione, della sua Gran Bretagna. Un intenso viaggio biografico che non indaga solo la figura storica del politico, ma cerca di mostrare la parte più intima del grande europeista, di scoprirne il lato umano. E nell’intimità della sua camera, con la sua vestaglia rossa, a raccontarsi è un vecchio scorbutico che urla, beve, nasconde i sigari nel bastone, trangugia anfetamine, incute timore e cerca la compagnia del suo amato gatto». Per sopraggiunti impegni professionali di Battiston, l’incontro con l’artista previsto per giovedì non avrà luogo. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1