Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
23 gennaio 2018

Spettacoli

Chiudi

24.12.2017

Focus Sound
of Victory, gospel
dal South Carolina

I Focus Sound of Victory per il concerto gospel a Cerro Veronese
I Focus Sound of Victory per il concerto gospel a Cerro Veronese

A Cerro Veronese si rinnova la tradizione del concerto gospel di Santo Stefano. In teatro, alle 20.30 del 26 dicembre, dunque, appuntamento con un giovane ensemble afroamericano, il F.O.C.U.S. Sound of Victory. La sigla sta per Followers of Christ Upholding Standards, cioè Coloro che Seguono le Regole di vita di Cristo.

 

Vengono dalla South Carolina e sono stati fondati nel 1997: la loro prima guida è stato Wayne Ravenell che ha riunito cantanti e musicisti con l'intento di «creare uno dei migliori, vibranti, gruppi gospel» della zona. All'inizio sono una ventina di elementi, molto richiesti, anche se, lo confessano loro stessi, sono «diversi dalle altre corali di musica nera sacra, lontani dal gospel tradizionale». In poco tempo si fanno un nome nei vari ministeri e nelle chiese delle contee vicine, aprendo i concerti di artisti gospel più famosi di loro come God's Property, The Mighty Clouds of Joy, Dorinda Clark-Cole, Natalie Wilson, New Direction e Anthony Hamilton.

 

Nel 2005 Ravenell passa il testimone a Michael Brown, ministro della musica e suo assistente, tuttora alla guida del gruppo. Oltre a Brown, alle tastiere e alla voce, nel Suono della Vittoria troviamo Javetta Cambell, Essence Geddings e Rene Massey alle voci, con David Bell alla chitarra, Elasah Rogers al basso elettrico e Albert Jenkins alla batteria e alla voce. Il loro primo progetto discografico, il live The Heart of a Worshiper, si apre con parole che spiegano chi sono questi Followers: «Non si tratta solo di un gruppo musicale o di un coro, ma di profeti di Dio perchè testimoniano il volere di Dio, rendendo chiaro il suo messaggio».

 

Il loro stile è moderno, influenzato dalla musica soul ma anche dai classici del genere (come in What a friend, dove cantano: «Che amico abbiamo in Gesù»). Nella loro discografia troviamo album come Sound of Victory e, nel 2012, Good Time, da cui sono tratti i singoli Free ed Excellence. Nel dicembre 2015 la corale ha partecipato al Concerto Gospel di Natale all’Auditorium della Conciliazione di Roma, trasmesso da Canale 5. Con loro, sul palco, star italiane e internazionali come Anastacia, Lola Ponce, Angélique Kidjo, Hevia, Cocciante, Gigi D’Alessio. •

Giulio Brusati
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1