17 febbraio 2019

Spettacoli

Chiudi

12.02.2019

Fedez, selfie e
firmacopie per
«Paranoia Airlines»

Il rapper Fedez arriva oggi alla Grande Mela
Il rapper Fedez arriva oggi alla Grande Mela

Un disco da due settimane in vetta alle classifiche, le cifre pazzesche dello streaming (oltre 17 milioni solo per il singolo “Prima di ogni cosa” dedicato al figlio Leone) e i biglietti che vanno a ruba per il tour in partenza da metà marzo. Fedez non può che essere soddisfatto del suo nuovo album, “Paranoia Airlines”, e delle migliaia di fan che si mettono in coda, fin dal mattino, per salutarlo nell’instore tour (gli incontri in negozi e centri commerciali). Oggi alle 17 è atteso a Lugagnano, alla Grande Mela Shopping Land. E ci sarà l’assalto di ragazze e ragazzi col disco in mano per autografo, selfie e abbraccio. Ma il successo, di sicuro, non guarirà il rapper milanese dalle «pare» di cui parla nell’album: «Io non so nemmeno mai davvero dove sto», rappa in “Un posto bellissimo”. Ammette di usare la tecnologia come rimedio: «Mi piace più il mondo se lo guardo dall'iPhone, perché posso spegnerlo se mi va per un po’; in fondo è una pillola il tasto con scritto off». Nemmeno le cose che puoi comprare coi soldi sembrano la soluzione: «A quattordici anni ti rigavo la Porsche», rappa Fedez, «invece adesso c'ho una Lamborghini nel box… se ci piangi sopra mi puoi fare il car wash». La prossima tournée prevista nei palazzetti – che partirà il 15 marzo da Firenze - vedrà queste canzoni da confessionale rap cantate da migliaia di ragazzi: «Da solista non avevo mai fatto concerti nei palazzetti; questo è il mio primo tour… Non penso ci sarà un tour estivo: la vita di questo disco non deve durare troppo tempo». Per ora sta in cima alle classifiche e il successo degli incontri nei centri commerciali lo faranno rimanere nei quartieri alti delle charts. • GBR © RIPRODUZIONE RISERVATA

GBR
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1