Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
21 ottobre 2018

Provincia

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

28.12.2017

Uomo scomparso: sospese le ricerche per neve fitta e vento

I volontari del Soccorso alpino speleologico durante le ricerche
I volontari del Soccorso alpino speleologico durante le ricerche

Sono state interrotte intorno alle 16 di ieri, a Campofontana, le ricerche di Stefano Manganotto, il 61enne di Roncà scomparso il 20 dicembre scorso. Dal giorno di Santo Stefano, ormai, quando la sua auto è stata ritrovata nella località della Lessinia, i soccorritori battono la zona, senza risultato. Anche ieri mattina gli uomini del Soccorso alpino provenienti da tutte le stazioni della XI Delegazione Prealpi Venete, già alle 7.30 si sono uniti al presidio rimasto tutta la notte sul posto. Una quarantina quelli che, assieme ai Vigili del fuoco, hanno perlustrato nove aree considerate prioritarie, in terreno montano (creste, pareti, salti di roccia) e collinare, controllando anche le baite e le casere presenti. Sul posto anche tecnici speleo e speleosub, che si sono immersi in un laghetto di cava. Visionate anche le telecamere di un edificio della diocesi, che hanno escluso il passaggio dell'uomo nei giorni successivi alla scomparsa. Le condizioni climatiche estreme, con 20-40 centimetri di neve, hanno imposto la sospensione delle operazioni. Riprenderanno questa mattina, meteo permettendo. • E.PAS.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Vota il veronese di Settembre 2018
ok

Sport