Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
20 giugno 2018

Provincia

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

07.03.2018

Tutte accolte le 111 richieste dei Comuni di fare distretto

Sono 58 i nuovi distretti del commercio, in tutte le province venete, approvati oggi dalla Giunta regionale che ha valutato le proposte di individuazione presentate dai Comuni. Lo ha reso noto l’assessore allo Sviluppo economico e commercio Roberto Marcato, al termine di un percorso con il quale erano già stati finanziati progetti pilota per l’individuazione di distretti del commercio: una delle principali forme di politica regionale a favore delle attività commerciali in ambito urbano. «La risposta dei territori è stata eccezionale, per quantità e per qualità», commenta Marcato. «Tutte le 58 proposte esaminate per il 2018, che hanno coinvolto ben 111 amministrazioni comunali, sono state infatti ritenute corrispondenti ai criteri della Giunta in tema di sviluppo delle politiche attive e sono frutto della collaborazione di tutti gli attori del sistema: amministrazioni comunali, associazioni di categoria, camere di commercio e imprese. La Regione li ha accompagnati nel percorso. I Comuni hanno colto l’opportunità offerta dalla Regione ed hanno creduto nel modello di aggregazione già sperimentato da alcuni in Veneto». A partire dal 2019, entro il 30 aprile di ogni anno, i Comuni potranno presentare nuove proposte di individuazione di distretti del commercio. La Regione esaminerà la reale possibilità di attuazione delle iniziative di individuazione, a garanzia che gli impegni assunti da Comuni e associazioni siano rispettati. «Il modello distrettuale», conclude Marcato, «rappresenta una chiave di volta per il rilancio e la competitività dei poli urbani e mette in sinergia attività commerciali ed economiche dei territori». •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

La Regione Veneto propone la reintroduzione della leva obbligatoria. Siete d'accordo?
Esercito
ok

Sondaggio

Vota il veronese di Maggio 2018
ok

Sport

Spettacoli