Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
19 dicembre 2018

Provincia

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

04.03.2018

Ospedali «rosa» Visite gratuite a tutte le donne

Il simbolo «Donne per le Donne» d Onda, Osservatorio sulla salute
Il simbolo «Donne per le Donne» d Onda, Osservatorio sulla salute

Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna, si mobilita per Festa della Donna, l’8 marzo, promuovendo un (H) Open day dedicato alla ginecologia. Gli ospedali del network «Bollini Rosa», premiati a Roma a dicembre, aderenti al progetto, offriranno gratuitamente alle donne servizi clinico-diagnostici e informativi, come consulenze e colloqui, esami strumentali, conferenze, info point e distribuzione di materiali divulgativi. Obiettivo della giornata sarà migliorare la consapevolezza e il livello di attenzione delle donne in ambito ginecologico e in particolare verso i fibromi uterini, tra le patologie ginecologiche benigne più diffuse che colpisce circa 3 milioni di donne nel nostro Paese. Spesso sono diagnosticati nel corso di controlli di routine e in circa la metà dei casi sono asintomatici. Nel restante 50 per cento dei casi sono però responsabili di manifestazioni anche importanti che incidono negativamente sulla qualità della vita delle donne. In occasione dell’(H)-Open day sarà distribuita una pubblicazione dedicata proprio ai fibromi uterini, una breve guida per informarsi e capire cosa fare, già scaricabile gratuitamente dal sito di Onda: www.ondaosservatorio.it. IL FRACASTORO di San Bonifacio aderisce all’iniziativa con un medico a disposizione delle pazienti che la mattina dell’8 marzo si recheranno all’ospedale per essere informate su diagnosi, PDTA, indicazioni terapeutiche, servizi offerti dalla UOC Ostetricia e Ginecologia in riferimento alla patologia miometriale. IL MATER SALUTISIS di Legnago organizza, all’UOC di Ostetricia e Ginecologia, sesto piano-ala nord, dalle 10 alle 12 uno spazio informativo su varie problematiche con un medico ginecologo e un’ostetrica disponibili. Verrà anche distribuito un opuscolo. L’ORLANDI di Bussolengo, ai Poliambulatori offre visite ginecologiche gratuite dalle 8 alle 16, dando priorità alle pazienti nella fascia d’età dai 20 ai 50 anni con riferiti sintomi riconducibili a un fibroma o che presentano sintomatologia dolorosa addomino-pelvica e meno-metrorragia. Dopo la visita ginecologica, si potrà avere un controllo ecografico di completamento. Prenotazione obbligatoria allo 045.6712157, chiamando dalle 8.30 alle 13.30. IL DIRETTORE generale dell’Ulss 9 Pietro Girardi dice: «La Festa della donna e’ senza dubbio un’occasione preziosa per sensibilizzare e informare su patologie che, curate anche con terapia medica, consentono un netto miglioramento della qualità della vita». Spiega Francesca Merzagora, Presidente di Onda: «Il focus sui fibromi uterini ci permette di fare il punto su una patologia benigna, ma molto diffusa che può avere effetti gravi». Info, www.bollinirosa.it o alla mail eventi@bollinirosa.it. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Il ministro Bussetti chiederà agli insegnanti di dare meno compiti per Natale. Sei d'accordo?
ok

Sondaggio

Vota il veronese di Novembre 2018
ok

Sport