Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
20 ottobre 2018

Provincia

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

04.02.2018

«Ho chiesto consigli sia ai genitori che ai profe a scuola»

Va a cavallo da quando aveva 8 anni, Aurora Ragno, di Negrar. Figlia unica di Andrea ed Emanuela Ferrari, ha una passione innata per l’equitazione, che pratica a livello agonistico insieme al fidato destriero Valentino. Da dove le arrivi non si sa, nessuna cavallerizza in famiglia. Forse dal suo amore per la natura e gli animali: oltre al cavallo, possiede un cane, un coniglio e un pappagallo. Aurora è nata l’8 gennaio 2000, qualche settimana prima del termine stabilito per il parto: ad anticipare un po’ i tempi, rispetto ai suoi coetanei dei mesi a venire, in fondo è abituata. Quest’anno non intende lasciarsi sfuggire l’occasione di andare a votare, ad esempio. «È un mio diritto», dice. «Anche se non mi sento esperta di politica, voglio esprimere la mia opinione ben consapevole che, fino a qualche decennio fa, alle donne non era permesso. Ne ho già parlato con mamma e papà, andrò alle urne insieme a loro». Aurora si sta documentando guardando il telegiornale insieme ai genitori, pur ammettendo di sintonizzarsi più spesso con il canale musicale di una pay tv. Ma è determinata: «Voglio informarmi bene, prima del voto». Perciò ha chiesto consigli pure ad alcuni suoi insegnanti, all’Istituto tecnico agrario di San Floriano dove frequenta il quarto anno. «A scuola parliamo spesso di politica, soprattutto nell’ora di storia», racconta la studentessa negrarese. «Alla fine la politica centra sempre». Perché? «Perché per governare uno Stato, con qualsiasi forma di governo, ci vuole in ogni caso qualcuno», risponde. «E poi perché ci sono tanti interessi economici da gestire». Il primo partito o movimento politico che le viene in mente? «Il Movimento 5 Stelle, ne sento tanto parlare». Tra i leader politici o ex capi dello Stato nomina Renzi, Berlusconi, Letta e Napolitano. Dice che non è preparata, ma non sembra poi così vero... «Mi rimane ancora molto da capire» conclude. C.M.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Vota il veronese di Settembre 2018
ok

Sport

Spettacoli