sabato, 19 agosto 2017
CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

07.09.2015

Giulietta diventa
arte contemporanea

Gli artisti nel  cortile della Casa di Giulietta FOTO MARCHIORI
Gli artisti nel cortile della Casa di Giulietta FOTO MARCHIORI

Sono stati numerosi i turisti e i curiosi che hanno partecipato ai festeggiamenti per il compleanno di Giulietta, organizzato dall'omonimo club di cui è presidente Giulio Tamassia, in due giornate in Piazza dei Signori e Cortile del Mercato Vecchio, dove sono stati organizzate esibizioni con arti e mestieri antichi, musica, duelli di armigeri, oltre a visite guidate alle Arche Scaligere e un tour sui luoghi della leggenda.Aperta ai visitatori anche la sede del Club di Giulietta, dove vengono raccolte le migliaia di lettere che giungono a Giulietta da tutto il mondo ed assistere alla più famosa scena dell'opera shakespeariana al balcone di Giulietta con gli attori del Teatro Stabile del Veneto. Anche sui social Giulietta ha un suo profilo facebook, instagram, pinterest, twitter, dove vengono pubblicate foto e notizie.Ieri sera è andato in scena il lancio della treccia di Giulietta, per l'occasione trasformata in una morbida molla rossa di cinque metri, nell'interpretazione dell'artista veronese Lisa Borgiani che martedì partira per Ningbo, in Cina, dove è stata invitata per uno scambio culturale di dieci giorni invitata da Cassa Padana e Fondazione Dominato Leonense. Ningbo è gemellata con Verona. Ad accomunare le due città è una grande storia d'amore: Ningbo è famosa per la suggestiva leggenda di Liang e Zhu, i due amanti che, come Giulietta e Romeo, sono diventati simbolo dell'amore immortale.In ricordo di questo legame, la città di Verona con il Club di Giulietta hanno donato una copia della statua bronzea di Giulietta e Ningbo ha fatto altrettanto con una copia della statua dei due innamorati cinesi, collocata proprio di fronte all'ingresso della Tomba di Giulietta.Per promuovere i rapporti di scambio culturale ed artistico fra Italia e Cina, l'Amministrazione di Ningbo ospiterà, dall'8 al 18 settembre, nove artisti da tutta Italia per partecipare alla manifestazione «On One Belt and One Road - Italian Artists Painting Ningbo». Lisa Borgiani è l'unica veronese. oE.CARD.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Parte il campionato di Serie A, riusciranno a salvarsi le veronesi?
ok

Sport