Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
23 ottobre 2018

Vino & Agroalimentare

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

10.06.2017

Tour in Canada
del Consorzio
tutela vini
Valpolicella

Missione in Canada per il Consorzio di tutela dei Vini della Valpolicella. Il 12 giugno, a Vancouver, capitale della British Columbia 22 aziende parteciperanno al The Vancouver club a una degustazione che coinvolgerà buyer, venditori del monopolio, operatori, sommelier e media, al quale seguirà un incontro al Miku Restaurant, dove si abbineranno cucina giapponese e prodotti della British Columbia, ai vini della Valpolicella e della zona del Prosecco.

La seconda tappa del tour mercoledì 14 sarà a Toronto, capitale dell’Ontario dove , al George Brown College, 18 aziende avranno modo, di far degustare i loro vini a una platea di esperti, in un seminario guidato da Sara d’Amato, giornalista e sommelier.

«Il consumatore canadese», sottolinea in una nota Andrea Sartori, presidente del Consorzio «ama i rossi italiani e in particolare quelli della Valpolicella, prediligendo l’Amarone. La quota di export della produzione totale di quest’ultimo è al 13%, seguito dal Valpolicella 8% e dal Ripasso (7%)».

«Nonostante sia ancora la birra la bevanda alcolica più consumata, il Canada si conferma mercato di rilievo per il vino», afferma Olga Bussinello, direttore del Consorzio, «con un buon livello di consumi e una propensione alla spesa elevata».

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Vota il veronese di Settembre 2018
ok

Sport