Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
14 novembre 2018

Vino & Agroalimentare

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

28.05.2018

Generations, la sfida dei giovani chef veronesi: «Dobbiamo contare di più»

A Villa della Torre, a Fumane, presentato il progetto «Generations».

Nasce dalla volontà di Matteo Rizzo, chef e patron de Il Desco - storico ristorante di Verona premiato da oltre 30 anni con la prestigiosa Stella Michelin - di rivendicare un «ruolo di primo piano nel panorama gastronomico italiano per la città di Verona».

Ad aderire al progetto diversi giovani ristoratori veronesi: il Ristorante 12 Apostoli guidato oggi da Filippo Gioco con lo chef Mauro Buffo, il Ristorante Osteria Ponte Pietra di Gianni Pascucci e Diana Tropinina con giovane chef Michael Silhavi, il Ristorante Degusto a San Bonifacio, alla guida lo chef e patron Matteo Grandi con Elena Lanza e il Ristorante Perbellini a Isola Rizza, con la proprietaria Paola Secchi e lo chef Francesco Baldissarutti.

 

Durante la serata, nel chiostro della Villa messa a disposizione dalla famiglia Allegrini, arriva anche l’annuncio di un programma di Cene “Generations” che si protrarrà durante l’autunno nei ristoranti in città.

«Generations» è anche il nuovo libro del ristorante Il Desco, nato da un’idea di Matteo Rizzo e dalla collaborazione con alcune tra le più importanti firme del giornalismo gastronomico italiano, chiamate a raccontare in poche pagine oltre 30 anni di storia di un ristorante stellato Michelin tra i più longevi in Italia. «Questo libro», spiega Matteo Rizzo, «è stata anche la scintilla che ha dato origine al progetto»

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Alcuni tifosi non andranno allo stadio per protestare contro la gestione dell'Hellas. Fanno bene secondo voi?
Tifosi Hellas
ok

Sondaggio

Vota il veronese di Ottobre 2018
ok

Sport

Spettacoli