Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
17 novembre 2018

Economia veronese

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

29.05.2018

Melegatti, lavoratori
scrivono al giudice:
«Noi parte onesta»

I lavoratori di Melegatti davanti al Tribunale
I lavoratori di Melegatti davanti al Tribunale

I dipendenti Melegatti scendono direttamente in campo per difendere l’offerta del fondo americano De Shaw & Co.

Lo fanno mentre si attende ad ore la decisione del collegio dei magistrati, presieduto da Silvia Rizzuto, sull’ipotesi di accordare altri 20 giorni alla proprietà, che fa capo all’ad Emanuela Perazzoli, per la presentazione di un piano di salvataggio con il supporto del partner finanziario. In alternativa c’è il fallimento.

Whatsapp alla mano, hanno organizzato una raccolta fondi e comprato oggi una pagina de “L’Arena” (qui il pdf), con la quale si rivolgono direttamente alla presidente Rizzuto. «Egregio signor giudice – scrivono - vogliamo dire la nostra». Nel passaggio più importante dicono: «Rappresentiamo la parte onesta, credibile e seria, noi siamo coloro che fino ad oggi con dignità, sacrificio e senso del dovere hanno mantenuto in vita l’anima dell’azienda, il suo lievito madre e allo stesso modo stiamo tenendo in vita la speranza».

Valeria Zanetti
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Alcuni tifosi non andranno allo stadio per protestare contro la gestione dell'Hellas. Fanno bene secondo voi?
Tifosi Hellas
ok

Sondaggio

Vota il veronese di Ottobre 2018
ok

Sport

Spettacoli