Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
17 ottobre 2018

Economia veronese

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

18.11.2017

Melegatti, da lunedì
si lavora. Pandori
presto sugli scaffali

Da sinistra: Quagini e Facile
Da sinistra: Quagini e Facile

Salvataggio a tempo di record: Melegatti torna a produrre pandori e panettoni. Ieri è arrivato il primo carico di materie prime, altre ne arriveranno lunedì in mattinata quando anche i dipendenti riprenderanno il loro posto di lavoro a partire dalle 6.

Si parte con gli impasti e martedì i prodotti entreranno nei forni per la cottura. Fino al 10 dicembre la previsione è di sfornarne 1.875.000 pezzi, pari ai 6 milioni stanziati dal fondo maltese Open Capital Fund (di Abalone Asset Management) e l’italiana Advam Sgr. I due fondi hanno anche già previsto di investire 10 milioni per la campagna di Pasqua.

A ufficializzare la ripartenza ieri è stato il nuovo direttore generale «plenipotenziario», il veronese Luca Quagini (ceo di Sdg Group), espressione dei nuovi investitori, affiancato da Emanuele Facile (ad di Advam Sgr) e Alessandro De Luca di Financial Innovations Team.

 

«A metà ottobre quando sui giornali è apparsa la notizia della situazione grave alla Melegatti», ha detto Quagini, «mi son detto: non può essere che un marchio di questo tipo e un’azienda con una qualità del personale e di prodotto nota non solo ai veronesi vada perduta».

Crisi che è arrivata per la forte esposizione finanziaria nei confronti di fornitori, banche e lavoratori, debiti che superano i 30 milioni di euro. I tecnici dei due fondi stanno cercando di capire meglio a quanto ammontano. «Ho chiesto anche di incontrare le banche», ha detto De Luca, «per ricostruire meglio quantità e modalità di questa esposizione debitoria». Progetti? «Ora superiamo questo momento», continua Quagini, «e poi metteremo a punto tutto quello che serve per rilanciare l’attività».

Paolo Dal Ben
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Vota il veronese di Settembre 2018
ok

Sport

Spettacoli