Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
18 agosto 2018

Economia veronese

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

05.02.2018

Chiude il «Brek»
in Bra, 14 dipendenti
rischiano il posto

Il "Brek" di piazza Bra
Il "Brek" di piazza Bra

Cibis srl di Firenze, proprietaria dei marchi Brek Ristoranti, Brek Focacceria e Bareostato e di una decina di locali in Piemonte, Lombardia, Veneto e Toscana tra cui il ristorante di Verona, in piazza Bra, ha aperto la procedura di licenziamento collettivo per una settantina di addetti, su 236 lavoratori.

Tra le ragioni, la riduzione dei ricavi dei punti ristoro e l’incidenza delle spese fisse, in particolare di locazione.

 

Per il ristorante scaligero è prevista la chiusura: 14 dipendenti rischiano il posto di lavoro. «L’esame congiunto tra azienda e sindacati è fissato a Firenze per il 19 febbraio. Si spera nell’intervento di una catena della ristorazione concorrente, che possa rilevare la storica attività in Bra», spiega Giuseppe Rossini Filcams Cgil.

Valeria Zanetti
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Nel giorno di lutto nazionale si gioca Chievo-Juve. Secondo te andava rinviata?
ok

Sport