Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
22 aprile 2018

Aziende

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

27.05.2017

Fatturato a 20 milioni:
il 10% realizzato all’estero

La Fabbrica Perforsfati Cerea (Fcp Cerea) in cifre: 20 milioni di euro di fatturato annuo, 100 collaboratori, fra diretti ed indiretti, ed un portafoglio di circa 500 clienti. Sono questi i numeri attuali di Fcp Cerea. Azienda che vende 60.000 tonnellate di concimi, per il 95% in Italia, rappresenta quasi il 10% del mercato nazionale dei fertilizzanti organo-minerali, il 2% dei minerali e si è da poco affacciata su quello degli speciali. Settore, quest'ultimo, sul quale Fpc punterà nei prossimi anni, in base al percorso di crescita previsto dagli amministratori. Punti di forza dell'azienda sono la flessibilità della produzione, studiata sulle richieste dei clienti, la qualità dei prodotti e l'attività di ricerca e sviluppo.

L'azienda, che nel 2016 ha ottenuto la certificazione Ohsas 18001, ha infatti un proprio laboratorio di analisi e osservazione ed un reparto agronomico per le prove in campo, alle quali sono dedicati venti ettari di terreno. Oltre a questo, collabora in forma continua le facoltà di Biotecnologie e Medicina dell'Università di Verona ed Agraria di Padova. «Selezione delle materie prime, impiego di processi chimico-industriali all'avanguardia e conoscenza dell'ecosistema sono i cardini dell'attività, che viene portata avanti da personale particolarmente qualificato», spiega Giuseppe Ciuffreda, l'agronomo resposabile dell'area ricerca e sviluppo. Quel settore che sta conducendo una nuova sfida, quella di realizzare fertilizzanti che diano alle piante degli elementi utili alla salute che poi esse trasferiscono, con l'alimentazione, all'uomo. Anche di questo, oltre che di tecniche innovative di coltivazione, nutrizione vegetale e lotta ai parassiti, si è parlato nell'open day di San Pietro di Morubio. al quale hanno in tutto partecipato almeno 300 rappresentanti di aziende del settore primario.L.F.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Vota il veronese di marzo 2018
ok

Sondaggio

Vota il veronese di febbraio 2018
ok

Sondaggio

Vota il veronese di gennaio 2018
ok

Salute

Sport