Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
23 febbraio 2018

Economia

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

21.01.2018

È boom dei minibond: raggiunte 300 emissioni

ROMA Più di 14 miliardi ed oltre trecento emissioni a fine 2017. Gli ultimi dati del Barometro minibond indicano che la cultura obbligazionaria come metodo di finanziamento per le piccole e medie imprese si va sempre più diffondendo. E anche se la mole maggiore è rappresentata da un basso numero (35) di operazioni, con un taglio molto grande (superiore a 150 milioni), nell’ultimo trimestre dell’anno si è registrato un netto aumento delle emissioni inferiori ai cinquanta milioni: 28 per 147 milioni, portando a 1,805 miliardi il conto complessivo del segmento e a 249 il numero delle operazioni. Ancora limitata perlopiù al Centronord la distribuzione geografica delle operazioni e - anche se si registra un ricorso delle aziende che già avevano usato lo strumento in passato - al mercato delle obbligazioni cominciano ad affacciarsi anche nuovi settori. Circa l’80 per cento delle emissioni si concentra in sei regioni: Veneto (490 milioni pari al 27,1 per cento del totale); Lombardia (407 milioni pari al 22,5 per cento); Emilia Romagna (206 milioni pari al 11,4 per cento) del totale; Trentino Alto Adige (113 milioni pari al 6,2 per cento); Piemonte (110 milioni pari al 6,1 per cento); Toscana (99 milioni pari al 5,4 per cento del totale). A fare la parte del leone tra i diversi settori, quello delle utilities e dell’energia con le emissioni più grandi (36) per complessivi 525 milioni ed oltre il 29 per cento del totale, seguiti dall’industriale (56) per 329 milioni e dai servizi finanziari con 29 emissioni per 179 milioni. Una sensibile accelerazione nell’ultimo trimestre del 2017 è rappresentata dal settore del «food and beverage», che è passato da 79 a 97 milioni con diciannove operazioni. Nel corso dell’ultimo anno, infine, si è verificata anche una riduzione del taglio medio delle emissioni, che è sceso a 7,3 milioni e delle cedole, scese al 5,13. La durata media è pari a cinque anni. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Su cosa dovrebbe concentrarsi in primis il prossimo Governo?
ok

Sondaggio

La 17° legislatura va in archivio, quale tra i parlamentari veronesi si è più distinto?
ok

Sport