Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
18 novembre 2018

Cultura

Chiudi

21.08.2009

Tina Turner, 50 anni di carriera fulminante

Tina Turner compirà 70 anni il 26 novembre
Tina Turner compirà 70 anni il 26 novembre

Un doppio disco, cd e dvd, per festeggiare il tour dei 50 anni di carriera. Tina Turner non poteva che celebrare così, con l'ennesimo disco dal vivo, un annata vincente come quella 2008-2009 che l'ha vista tornare trionfalmente in scena con un tour mondiale da tutto esaurito. La regina del rock'n'roll ha infatti intenzione di pubblicare un nuovo album doppio, "Tina live" (in uscita il 2 ottobre) per lasciare una testimonianza del Tina Turner's 50th Anniversary Concert Tour". Se di una signora non si dice l'età, a una leonessa del rock si possono contare gli anni. Anna Mae Bullock (questo è il vero nome di Tina) è nata il 26 novembre del 1939 nel Tennessee; fate voi i conti e poi domandatevi se sia più rock lei, capace di cantare per 90 concerti in 180 giorni, oppure una delle cantanti soul ventenni che impazzano su Mtv. Partito dal Kansas nell'ottobre del 2008, il tour del 50° è andato avanti per sei mesi, toccando oltre 10 nazioni in due continenti e chiudendo con un doppio show in inglese, lo scorso maggio, alla O2 Arena di Londra e a quella di Sheffield.
Tina si é esibita in 90 show i cui biglietti sono andati esauriti in poche ore. La durata dei concerti? Oltre 2 ore ciascuno, con una scaletta che non ha tralasciato nessuna hit, con l'aiuto di una band all'altezza, ballerini e altri vocalist. Il "Tina Live dvd" che uscirà per la Parlophone/EMI è stato filmato al GelreDome di Arnhem, in Olanda, nel marzo scorso, quando la soul singer americana si è esibita davanti a oltre 70 mila spettotori. Diretto da David Mallet per la Serpent Productions, lo show è stato filmato in alta definizione e mixato in 5.1 Surround per poter dare la possibilità, seduti a casa davanti al proprio home theater, di rivivere l'emozione di quella serata.
Nel dvd sono presenti 20 brani, da "Steamy windows" a "Be tender with me baby", mentre nel relativo cd ne sono entrati solo 15. I successi dell'ex moglie di Ike Turner ci sono tutti: da "River deep, mountain high" (la rivalsa di Ike nei confronti della Motown Records) a "Acid queen" (con un ricordo degli Who), da "What's love got to do with it" a "Private dancer", da "We don't need another hero" a "Let's stay together", il classico di Al Green riportato a nuova vita. A metà anni '80, infatti, mentre la musica nera si apriva all'hip hop, fu Tina, aiutata da un gruppo di musicisti britannici innamorati della migliore black music anni '60 e '70, a riportare l'attenzione sulla vocalità rock & soul. Nel dvd non manca un tributo ai Rolling Stones ("Jumping Jack Flash/It's only rock'n'roll"), da sempre suoi fan. E poi "I can't stand the rain", scippata ad Ann Peebles, "Addicted to love", mai più restituita a Robert Palmer, e "Proud Mary", ormai più sua che di John Fogerty. Perché Tina è così: prende una canzone, la stravolge con un'interpretazione esplosiva che lascia poco o niente a chi l'ha cantata in originale.
Curioso che a farle venir voglia di tornare sul palco, dopo 8 anni di stop, sia stata la sua partecipazione, a fianco di Beyoncé, alla 50esima cerimonia dei Grammy lo scorso anno. La stessa giovane cantante soul/r'n'b, fidanzata del rapper Jay-Z, sembra aver insistito per rivedere Tina "on stage". "Ma Beyoncé non sarà mai rock'n'roll", avrebbe poi commentato la Turner. "Lei se ne stava davanti alla tv, mi ha visto quando ero con Ike Turner e ha preso da me come da altre star di quel periodo, tipo Diana Ross. Mi piace, Beyoncé, perché sa quello che fa, ha fatto i compiti a casa ma ha deciso di rimanere elegante. Lei non è rock'n'roll. E se non sei rock dal profondo del cuore, non puoi esserlo davvero. Non è una cosa che puoi imitare".

Giulio Brusati
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1