Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
16 ottobre 2018

Cultura

Chiudi

21.10.2017

Botero a Verona:
cinquanta opere
dagli esordi ad oggi

Dalla rivisitazione dei «Coniugi Arnolfini» o della «Fornarina» ai celebri nudi e alle nature morte, la produzione di Fernando Botero è al centro di una grande mostra allestita da oggi al 25 febbraio a Verona, negli spazi di Amo-Palazzo Forti.

Esposte oltre 50 opere, in grado di sintetizzare il lungo percorso creativo del maestro colombiano, che quest’anno ha festeggiato con una serie di rassegne il suo ottantacinquesimo compleanno e il mezzo secolo di carriera.

Intitolata semplicemente Botero, l’importante esposizione è una co-produzione del Gruppo Arthemisia e MondoMostre Skira, mentre la curatela è stata affidata a Rudy Chiappini, che in stretta collaborazione con l’artista ha messo a punto una straordinaria selezione di capolavori, dagli esordi agli ultimi decenni. 

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1