Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
21 gennaio 2018

Cultura

Chiudi

27.12.2017

Suspension, reti al vento create da Lisa Borgiani

L’installazione di Lisa Borgiani intitolata «Suspension» a RivoliLa copertina di Art iN World
L’installazione di Lisa Borgiani intitolata «Suspension» a RivoliLa copertina di Art iN World

Suspension dell’artista veronese Lisa Borgiani ha accompagnato in autunno la piéce «La Tempesta nello specchio» al Belfort Theatre Campus di Piuro, in provincia di Sondrio, per la regia di Luca Micheletti, e ora, fino al 15 gennaio, si trova nella ditta Marmi Due Ci di Rivoli Veronese. Concepita come intreccio, magia e mistero, l’opera, come spiega la curatrice Chiara Gattamelata, fungeva da scenografia alla rappresentazione teatrale inserita tra le rovine di Piuro, narrando un difficile percorso affrontato dai protagonisti. A Rivoli Veronese lo spazio naturale aiuta le ambizioni dell’artista. Il vento qui è particolarmente forte ed è capace di squassare con forza le reti sospese. Grazie al vento, un elemento della natura esterno all’uomo che riesce a muovere le reti, si crea una tempesta fisica che trasporta verso quella emotiva. Lo sconvolgimento, il moto, lo scuotere delle reti passa dagli occhi alla nostra anima per farci riflettere sulla continua possibilità di cambiamento che può avvenire nel nostro quotidiano. Suspension vuol dare l’idea di uno spazio mobile che crei forme che continuano a cambiare, la possibilità di nuove prospettive e nuovi punti di vista, l’incessante varietà del vedere che sono, ancora una volta, le basi del lavoro di Lisa Borgiani. All’artista e fotografa veronese ha dedicato l’altra copertina il magazine internazionale Arte iN World con un reportage in cui si parla delle sue ultime opere con le molle ed esposte in diverse località, dall’ospedale San Raffaele e a Palazzo Bovara a Milano, a Villa Godi Piovene a Vicenza, alla ditta Marmi Due Ci di Rivoli, oltre alle opere di fotopittura con soggetti internazionali, dal ponte di Brooklyn al Colosseo. • E.CARD.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1