Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
15 novembre 2018

Cultura

Chiudi

31.08.2009

Arriva Morgan con i vincitori di «X Factor»

Morgan, il giudice-musicista di «X Factor». Grazie a lui,  «X Factor» non è  stata una trasmissione di gossip ma di discussione su musica ed arte
Morgan, il giudice-musicista di «X Factor». Grazie a lui, «X Factor» non è stata una trasmissione di gossip ma di discussione su musica ed arte

Ad aprire idealmente il settembre del pop-rock italiano a Verona costellato di concerti (Gianna Nannini, Cristiano De Andrè, Baglioni e Ligabue) sarà stasera (alle 21) la tappa veronese del tour estivo di X Factor. Il talent show di RaiDue che ha portato la musica italiana e internazionale in prima serata (nel bene e nel male…) arriva in centro città, in piazza Dante dopo aver girato l'Italia.
A presentare lo spettacolo sarà il giudice-musicista Morgan che, grazie ai suoi interventi in giuria, ha spostato radicalmente la discussione televisiva sulla musica e sull'arte. Se X Factor, infatti, non poggia quasi esclusivamente sul gossip tra i vari concorrenti (come succede invece nel talent show concorrente, Amici di Maria de Filippi), lo si deve in primo luogo al cantante e bassista dei Bluvertigo, ora in tour anche con il gruppo de Le Sagome. Morgan presenterà alcuni dei protagonisti dell'edizione 2008-2009 proponendo duetti inediti o già sperimentati durante il programma condotto da Francesco Facchinetti.
Ci sarà il vincitore, il toscano Matteo Becucci, autore di un singolo, Impossibile, il cui successo non è stato pari alle attese ma che l'ha comunque portato sul palco del grande Concerto per Viareggio, giorni fa, a fianco di Zucchero e Sting. Non potevano mancare i tre "bastardi", la band trentina, arrivata in finale, dei Bastard Sons of Dioniso, rivelazione di X Factor. Chi avrebbe scommesso, all'inizio, su tre ragazzi innamorati del punk e provenienti dall'Alta Valsugana? Il loro singolo/ minialbum inedito, L'amor carnale, anticipatore di un prossimo disco è un miscuglio di glam, punk, pop e rock. Sul palco ci sarà stasera anche Jury, il cantante bresciano che ricorda per grinta (e capello "sparato") il giovane Rod Stewart. Anche se questo ragazzo di belle speranze (di cognome fa Magliolo) professa il suo amore per il soul, il funk e i Jamiroquai, proporrà una canzone nel solco della tradizione vocale italica, Mi fai spaccare il mondo.
Più rock la voce di Enrico Nordio, il giovane cantante di Chioggia che è passato dal nu-metal degli esordi al gospel e al pop, dimostrando, al pari della bionda rockeuse Ambra Marie (anche lei conosciuta con il solo nome; il cognome è Facchetti), presente anche lei stasera, una notevole versatilità. Morgan e i cantanti di X Factor saranno accompagnati dalla live band di Lucio Fabbri che ha curato la direzione musicale e gli arrangiamenti dei brani. Ingresso libero.

Giulio Brusati
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1