lunedì, 08 febbraio 2016
CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

08.06.2011

Arriva lo sceicco, pronta la suite da mille e una notte


 Lo sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum
Lo sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum
  • Aumenta
  • Diminuisci
  • Stampa
  • Invia
  • Commenta

E oltre agli attori hollywoodiani, non facciamoci mancare l'emiro. Nientepopodimeno che il principe sceicco di Dubai: Mohammed bin Rashid Al Maktoum, classe 1949, primo ministro e vice presidente degli Emirati Arabi Uniti, nella top ten degli uomini più ricchi del pianeta. Lo sceicco sarà a Verona per il Garda Endurance Lifestyle, la competizione equestre lungo le sponde del fiume Mincio che si svolge tra oggi e domenica ed ha come fulcro il parco giardino Sigurtà di Valeggio. Il suo arrivo è previsto tra domani e venerdì, per un'inedita visita di quattro-cinque giorni in terra scaligera. Dove alloggerà? Il tappeto rosso è già pronto per essere srotolato sotto i suoi piedi al Due Torri, in piazza Sant'Anastasia.
Lo storico hotel verrà «colonizzato» per intero dalla nutrita delegazione araba, che sbarcherà all'aeroporto Catullo con una flotta di aerei privati. Le novanta camere del Due Torri accoglieranno, oltre allo sceicco, ministro e vice ministro dell'economia degli Emirati Arabi Uniti, e alcuni membri della famiglia reale. Forse le due mogli del sovrano di Dubai? Forse qualcuno dei suoi 17 figli? L'equipe del Due Torri mantiene il riserbo. Però conferma la presenza dello staff diplomatico, compreso l'ambasciatore degli Emirati Arabi Uniti a Roma, più una corte di assistenti e inservienti. Nonché la brigata di cucina personale dello sceicco, che lo segue ovunque vada per preparargli pietanze arabe.
Quale ospite più adatto, per il Garda Endurance Lifestyle? L'emiro di Dubai ha due grandi passioni: la poesia, che compone lui stesso, e i cavalli. È il maggiore proprietario di cavalli del mondo, tra i più solerti promotori di competizioni di endurance a livello internazionale, cui talvolta partecipa. È proprietario della più importante e famosa scuderia di galoppo, la Godolphin, e fondatore del Dec, il Dubai Equestrian Club. E quindi, visto che Verona con le sue manifestazioni si pone come capitale italiana del cavallo, non sarà il caso di tradurre l'equino in ambasciatore economico? A garantire questa opportunità ci penserà il Forum economico bilaterale Italia-Emirati Arabi Uniti, previsto venerdì pomeriggio al Villaggio internazionale di Valeggio.
Intanto, al Due Torri lo sceicco verrà coccolato con il massimo del lusso di cui la città può far mostra. A sua disposizione la nuovissima Royal Suite Sant'Anastasia: cento metri quadri affacciati sulla piazza, composti da deluxe completa di tutte le ultime raffinatezze tecnologiche, con mobilio originale in stile Impero, salottino, cabina armadio, due bagni in marmo della Lessinia, più junior suite. In onore della delegazione araba inaugurato anche il nuovo corredo-letto del Due Torri, con lenzuola di puro lino.

Lorenza Costantino
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Multimedia

Twitter

Facebook

Sport

Spettacoli

Sondaggio

Il progetto del traforo è stato ridotto (niente camion e una sola canna). Tu cosa faresti?
Facciamo il traforo corto
ok
Cultura
I colori dei Coleotteri nella mostra Superfici
Presso il Museo Civico di Storia Naturale di ...
Incontri
Raccontastorie
Appuntamento con la lettura ad alta voce per ...
Sport
28mo Campionato Invernale del Garda
La 28ª edizione del Campionato Invernale del ...