23 febbraio 2019

Speciali

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Verona Virtuale

18.07.2017

San Fermo,
la nostra
visita virtuale

Questo video non può essere visualizzato.
Non si è accettata la cookie policy.

GUARDA A SCHERMO INTERO

 

San Fermo Maggiore, lo straordinario soffitto ligneo: un capolavoro del Trecento. La particolare struttura a carena di nave è composta da 16 capriate ed è lunga 54 metri. La soluzione che suggerisce il profilo di un vascello rovesciato è impreziosita da una «pinacoteca» con 416 immagini di santi, la più antica in città. I dipinti sono su tavole in legno inserite in archi scolpiti.

 

L’attuale restauro, che si concluderà in autunno, sta mettendo in luce alcuni aspetti meno noti attorno all’opera, come la sua creazione. Si ritiene fu il risultato di un cantiere di artisti che rimase al lavoro per circa 30 anni. Il soffitto in larice rosso fu voluto dai francescani che seguirono ai benedettini nell’estate del 1261. Il campanile romanico custodisce un concerto composto da sei elementi: quattro fusi nel 1755, uno nel 1768 ed un altro nel 1935.

 

I cinque bronzi più antichi sono opera di Domenico Crespi, un noto fonditore di Crema. Una curiosità: le campane furono create in una fornace costruita nel chiostro della chiesa e la stessa fu utilizzata per fondere altri bronzi in città. La sesta campana, invece, fu aggiunta nel 1925 dalla fonderia Cavedini di Verona. Nella torre ci sono due scale: una porta al soffitto ligneo, l’altra alla cella campanaria. Fermo e Rustico erano due cristiani provenienti da Bergamo e furono martirizzati nel 304 in riva all’Adige, appena fuori dalle mura della città. Le loro reliquie sono custodite nella chiesa superiore. 

Marco Cerpelloni
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1
Articoli
Forte
Gisella
Visita a 360°
Tempio
di Giano
Visita a 360°
Melegatti
Christmas Run
Visita a 360°
Chiesa di San
Fermo Maggiore
Visita a 360°
Il sito archeologico
di Brentino Belluno
Visita a 360°
La montagna
spaccata
Visita a 360°
Valle delle Sfingi
Viaggio
a 360° gradi
Ponte di Veja
La visita
a 360°
Tulipanomania
2018 al Parco
Giardino Sigurtà
Bacanal del
Gnoco 2018
La visita a 360°
Incoronazione del
Dio de l’Oro, la
foto a 360°
Elezione di
Papà del Gnoco
Foto a 360°
Elezione di re
Teodorico. La
foto a 360°
Viaggio nel
presepe di
Quinzano
Visita virtuale
alla Xmas
Run 2017
Visita virtuale
ai banchetti
di Santa Lucia
Mostra
felina in Gran
Guardia
Fieracavalli
come non
l'avete mai vista
Tocatì, riguarda
giochi e piazze
nelle foto navigabili
Salotto eclettico,
un successo
a Villa Betteloni
Villa Betteloni,
salotto eclettico
di Verona
«Negrar d’Estate»
a Villa Albertini
di Arbizzano
San Fermo,
la nostra
visita virtuale
A villa Rizzardi
attraverso la nostra
visita virtuale
Rassegna teatrale
a Villa Scopoli:
visita a 360°
In via Leoncino
viene alla luce
una porta romana
Avesa, 20 giorni
di festa tra sport,
teatro e ballo
San Rocchetto
e la Pasquetta
La foto a 360° gradi
Vinitaly
da record
Verona
Antiquaria
Adigeo, la nostra
visita virtuale
con le foto sferiche
String art,
il laboratorio
di Silvia e Ilaria
Arte del Ricamo
aperto il museo
don Nicola Mazza
Carnevale, dopo 40 anni ritorna
l’incontro su Ponte Pietra
La befana
in piazza Bra
nella foto a 360°
Le tele rientrate
a Castelvecchio
nella foto a 360°
Verona Marathon
Rivedi lo scenario
nelle foto a 360°
51° Marmomacc
Visita la fiera
nelle foto a 360°
Il Tocatì in centro
Rivivi i giochi
nelle foto a 360°
Foto immersive
cosa sono
e come funzionano
Le foto navigabili
Siedi anche tu a cena
in piazza Erbe
Le foto navigabili
Visita virtuale
alla Val di Fassa
Le foto navigabili
Visita virtuale
a Ragusa Dalmata
Foto sferiche
e navigabili: "visita"
virtuale alla città