Questa pagina viene erogata tramite sistemi di Google. Utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
lunedì, 18 febbraio 2019
Duomo, nel chiostro ancora le tracce della chiesa romana | Verona Tales

Duomo, nel chiostro
ancora le tracce
della chiesa romana

Il campanile tronco - lasciato cosí, si tramanda, perché non superasse gli 84 metri della torre dei Lamberti, la più alta della città - indica il sito dove da sempre ha sede la cattedra vescovile di Verona, la Cattedrale. Il Duomo attuale risale al 1200 circa e mostra nel suo splendore le modifiche apportate soprattutto nel '500 e '600. Ma le prime comunità cristiane della città innalzarono qui una chiesa già intorno all'anno 300, forse al posto di un santuario pagano. Le tracce della chiesa di epoca romana si vedono ancora nel chiostro accanto alla Cattedrale, dove siamo entrati con Verona Tales.