Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
22 settembre 2018

Speciali

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Una vita in circolo

19.11.2017

Punto prelievi, la sfida sociale
è occuparsi dei pazienti fragili

Angiolino Tesini e Marco Perina, responsabili dell’Ambulatorio
Angiolino Tesini e Marco Perina, responsabili dell’Ambulatorio

Tra le molteplici attività che svolge il circolo «Il Gabbiano» una, in particolare, merita di essere ricordata per il suo valore sociale: è l’Ambulatorio per pazienti fragili.

All’interno del Circolo ha sede una sala prelievi disponibile per tutti gli utenti residenti e non residenti nel Comune di Povegliano Veronese. La responsabilità gestionale è affidata ad Angiolino Tesini, che racconta come è nata questa interessante esperienza.

«In paese molti anziani manifestavano dei disagi», inizia Angiolino, «a doversi recare lontano da casa per i prelievi cui spesso devono sottoporsi per le patologie che insorgono con l’avanzare dell’età. A queste esigenze abbiamo cercato di dare una risposta attraverso una convenzione tra l’allora direttore generale dell’Ulss 22 e il nostro Comune. Il quale, a sua volta, ha affidato al Circolo Noi questo servizio alla popolazione. Per ottemperare all’affidamento della convenzione il punto prelievi, dal 2010, si è dotato di un’organizzazione amministrativa».

Le due tipologie organizzative «sono sostenute, sotto forma di puro volontariato, da personale medico-infermieristico, da personale amministrativo e da personale tecnico. In parole più semplici», continua Tesini, «a turno due volontari sono addetti all’accettazione, altri due consegnano i referti e due infermieri, sotto la sorveglianza di un medico, effettuano i prelievi che vengono subito portati all’ospedale di Villafranca da altri due volontari, grazie a un’automobile messa a disposizione dal Comune.

«Mi sembra giusto ricordare i nomi del personale volontario dello staff amministrativo del nostro Punto prelievi», sottolinea Tesini. «Silvio Casula è il coordinatore del servizio accettazione, Renzo Fratton svolge la funzione di coordinatore del servizio consegna referti, i coordinatori dei turni dei volontari sono Marco Perina (segretario) e Loriano Vicentini. Fanno parte dello staff medico e infermieristico il dottor Giuseppe Mango, la viceresponsabile operativa Sara Ciman e il sottoscritto».

Questo servizio, completamente gratuito, eroga le seguenti prestazioni: prelievo e raccolta di materiale biologico, prelievo per la terapia anticoagulante orale, trasporto dei campioni presso il laboratorio, ritiro e consegna dei referti e servizio di taxi sociale (a cura del Comune di Povegliano Veronese).

Il Circolo Noi è lieto di offrire un servizio alla comunità, ai pazienti fragili, come li chiama Angiolino Tesini. Anche questo rientra nello spirito del Circolo Noi.G.B.M.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1