Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
12 dicembre 2017

Interviste

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

07.12.2017

Interviste

«Ho tanta voglia
di segnare. Totti
mi mancherà»

Meggiorini spera tornare presto a festeggiare un golL’attaccante gialloblù in azione nel match contro la Sampdoria
Meggiorini spera tornare presto a festeggiare un golL’attaccante gialloblù in azione nel match contro la Sampdoria

Il Meggio a caccia del gol. Il Meggio che sta ritrovando la forma migliore, il Meggio che vuole tornare protagonista. E pazienza se domenica sarà un po’ più triste, giocando contro la Roma orfana di un Totti che era sempre stato uno di quelli che non vedeva l’ora di incontrare. Non sarà così invece, i giallorossi non avranno il loro uomo simbolo ma il Chievo avrà un attaccante pronto a dare una grossa mano alla causa gialloblù.

 

Sempre in campo dopo il rientro, come sta Riccardo Meggiorini?

È difficile trovare il ritmo giusto quando si rientra dopo tanto tempo. La forma migliore però sta arrivando, ci vuole tempo e pazienza ma sto mettendo minuti nelle gambe, all’inizio ci volevano due o tre giorni per riprendermi, adesso molto meno.

Il ginocchio dà qualche segnale?

Neanche uno, sta benissimo, nessun fastidio sono quasi sorpreso. Ho qualche acciacco muscolare ma in generale mi sento bene, oltre all’aspetto fisico sta migliorando anche quello mentale.

Per quello cosa manca?

Ci vorrebbe una grande partita, ma soprattutto un gol. Spero arrivi presto, ho tanta voglia di segnare, il gol porta tanta fiducia, lo aspetto.

La squadra come sta dopo la batosta con l’Inter?

Eravamo demoralizzati perchè cinque gol fanno male, ma siamo quasi tutti esperti e sappiamo che nel calcio può succedere, con il lavoro possiamo tornare in carreggiata già dalla prossima partita anche se non sarà semplice.

Contro le grandi il Chievo ha fatto quasi sempre fatica...

L’Inter era in forma strepitosa, e anche la Roma è un’ottima squadra: dovremo fare un’altra grande prestazione come contro il Napoli, una gara tosta, da Chievo. Non dovremo stare solo in area e aspettare, però sicuramente dovremo difendere tanto e sfruttare le poche occasioni che ti concedono queste grandi squadre, non ci sono altre strade.

È davvero così alto il gap tra le big del campionato e le altre?

Gli anni scorsi c’era soprattutto la Juventus, mentre oggi davanti c’è tanta lotta tra parecchie formazioni, sicuramente le neo promosse sembra che facciano molta fatica. Il Chievo comunque anche con le grandi sa il fatto suo, e quando fa la prestazione anche le grandi fanno sempre fatica contro il Chievo.

Com’è la Roma di mister Di Francesco?

Forte davvero, con un grande entusiasmo dopo aver passato il turno in Champions da prima. Con un allenatore che non è certo una sorpresa, sarà una sfida tosta.

Un giocatore che ammira più degli altri tra i giallorossi?

Ce ne sono più di uno, il più forte non gioca più: è sempre stato bello giocare contro Totti, mi mancherà, tengo le sue maglie come ricordo, cercavo sempre di avere la sua. Degli altri dico Dzeko. fa reparto da solo, davvero fortissimo.

Dove può migliorare il Chievo?

Il prossimo sarà un periodo fondamentale, dopo la Roma ci saranno diverse partite che possono proiettarci ancora più vicini alla salvezza. Bisogna migliorare ovunque, ogni reparto può dare qualcosa in più, noi in attacco dobbiamo essere bravi a farci vedere e andare al tiro, io devo crearmi più occasioni.

Che squadra ha ritrovato Meggiorini?

Ancora più matura, mi sento più tranquillo degli altri anni, il mister è una sicurezza e si vede la sua mano: sappiamo uscire bene da situazioni difficili, personalmente mi sento più coperto alle spalle, c’è quantità e qualità in ogni zona del campo.

Luca Mazzara
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Multe salate a Verona per chi chiede firme e soldi per strada. Sei d'accordo?
Verona: esterni di Palazzo Barbieri
ok

Sport

Spettacoli