Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
20 settembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

15.12.2009

Zonasismica

Zonasismica
Zonasismica

Il gruppo Zonasismica nasce nel 1994 tra la Val d'Alpone e la Val d'Illasi, est veronese. Composto da due chitarre, basso e batteria, propone cover-rock, pescando dal repertorio di Creedence Clearwater Revival, dylan, Neil Young, Jefferson Ariplane e altri classici degli anni '70, fino a Clash, Midnight Oil, cure Sex Pistols.
Da un anno, propone anche brani propri di rock italiano, che sta via via occupando parte importante dei set dal vivo. Si esibisce nei locali della provincia, in particolare al "Jack the Ripper" di Roncà, non risparmiandosi in termini di "quantità" ed energia.
Spesso i concerti durano tra ore e il repertorio "coverizza" anche brani di Van De Sfroos, Guccini e Finardi. Da sempre, poniamo l'attenzione su cover meno note, ma altrettanto valide, degli autori citati, con l'intento preciso di farle conoscere ed apprezzare al pubblico.
La band ha inciso due CD di cover, nel 2004 e nel 2008, agli Studi LAO-TSU di Teo Ederle e Sten Tanfani. Teo Ederle, inoltre, ha impreziosito il secondo album con un paio di ottimi passaggi di flauto. Il ricavato della vendita dei CD è interamente devoluto in benificenza al "Cuchenne-Parent Project onlus", che si occupa di raccogliere fondi per finanziare la ricerca contro la Distrofia Muscoalre Cuchenne e Becker, che colpisce soprattutto bambini e ragazzi.

I Zonasismica sono:
Lucio Lovato, chitarra e voce;
Renato Panato, basso elettrico;
Manuel Benedetti, batteria;
Andrea Pasqualini, chitarra e voce.

Sito ufficiale della band
La band ha "fan club" anche su Facebook

Cover/Rock
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1