Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
21 settembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Il parcheggio del campione

05.09.2011

«In via Papa Giovanni non vige il Codice della strada?»

Parcheggio del campione
Parcheggio del campione

Un lettore ci scrive: «Nonostante i ripetuti solleciti alla locale polizia municipale, in via Papa Giovanni Paolo I a Pescantina si parcheggia tranquillamente così come nella foto. Giusto qualche giorno fa ho chiesto ad un vigile di elevare contravvenzione ad un furgone parcheggiato tranquillamente a bordo strada, ma mi è stato risposto che i miei concittadini hanno protestato. Credevo che a Pescantina fosse in vigore il Codice della Strada, e non quello di chi protesta. Intanto solo in questa strada si verifica questo spettacolo indecoroso, che causa tra l'altro problemi evidenti in una strada a doppio senso di circolazione, oltre ad impedire la visuale a chi, dai box sotterranei, deve immettersi nella circolazione. Gli scooter sul marciapiede saranno altresì apprezzati dai passeggini, come pure gli scivoli bloccati dalle auto. Mi chiedo se il sindaco Reggiani è al corrente di quanto sopra? Ritiene che in via Papa Giovanni Paolo I debba applicarsi il Codice della Strada oppure lasciamo che sia una zona franca? In questo caso, visto che chi scrive paga l'affitto per il box, può essere esonerato dal pagamento della TARSU, per esempio? -------------------- Segnalo alla redazione che quanto sopra è ampiamente documentato da almeno 50 fotografie, prese dal sottoscritto in diversi orari e periodi dell'anno, inclusa la foto in cui oltre la furgone si vede chiaramente la vettura della polizia locale. Qualora riteneste di doverle visionare, sono a vostra disposizione».
A.R.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1