Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
domenica, 23 settembre 2018

Barbari urbani: per bloccare l'auto usa un mattone delle antiche mura

L'auto parcheggiata con il mattone sotto

Arriva da un nostro lettore la foto di una parcheggio sotto le mura di Salita Santo Sepolcro decisamente poco ortodosso: l'auto è regolarmente nello stallo blu, ma per fermarla dagli eventuali effetti della pendenza della strada (problemi con il freno a mano?) è stato utilizzato un mattone evidentemente «preso a prestito» dalla vicina porta datata 1037 (su cui poi si sono innestate anche costruzioni successive).

 

Il letture commenta: «Le mura medievali si stanno sbriciolando grazie a piccioni ed intemperie e tanta, tanta incuria, al netto dello lo sfalcio dell'erba, ma quella di oggi non l'avevo mai vista: smantellare una città per parcheggiare "in sicurezza" l'auto, proprio mai...».