Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
19 novembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Auto

09.05.2018

Urus, un toro
scatenato
per Lamborghini

Urus, suv estremo di Lamborghini con prestazioni da super car
Urus, suv estremo di Lamborghini con prestazioni da super car

Un toro scatenato. Il nuovo Lamborghini Urus è un maxi suv estremo con linee scolpite, un muso maestoso, fiancate muscolose, il tutto racchiuso in oltre cinque metri di lunghezza e due di larghezza. Le prestazioni sono da super car. L’unico motore previsto, almeno finora, è un mostruoso V8 da quattro litri in grado di sfoderare ben 650 cavalli, con coppia disponibile tra 2.250 e 4.500 giri, e fargli toccare i 305 chilometri orari, che lo fanno diventare il suv più veloce di sempre. Nonostante il peso non indifferente di poco meno di 2,2 tonnellate, lo scatto è fulmineo: per raggiungere i cento chilometri orari sono sufficienti 3,6 secondi. Per tenere a bada tanta potenza sono stati scelti dei freni da record: i dischi anteriori misurano 440 millimetri – corrispondenti a diciassette pollici – quelli posteriori 370 millimetri, che permettono alla nuova «Lambo» di fermarsi da cento chilometri orari in poco meno di 34 metri. Per ospitare l’impianto frenante monstre, gli pneumatici sono inevitabilmente di formato extra large con cerchi che variano da 21 a 23 pollici. Gli interni sono dominati dalla plancia massiccia in cui domina il comando del cambio automatico, quello del sistema di trazione integrale e la consolle centrale con un sofisticato sistema infotainment con doppio schermo touch affiancato da un impianto audio Bang & Olufsen da 1.700 watt con 21 diffusori. Il cuore nevralgico della Urus è però il cosiddetto «Tamburo», la leva presente sulla consolle centrale che consente di selezionare le diverse modalità di guida, grazie al sistema «Anima» che regola l’assetto delle sospensioni, del telaio e dei freni. Sono ben sei le opzioni a disposizione, da scegliere a seconda delle diverse condizioni del terreno: neve, terra, sabbia (queste ultime due optional disponibili con il pacchetto off road), sport, corsa e strada. Ogni assetto trasforma letteralmente il carattere del suv della casa bolognese. A cambiare non è solo il setup ma anche la reattività della vettura e l’altezza da terra, grazie alla regolazione delle sospensioni. In questo modo il super suv è in grado di scendere in pista staccando tempi al pari di una fuoriserie e subito dopo affrontare senza problemi un percorso in fuoristrada o districarsi con dimestichezza nel traffico cittadino. Lussuoso e spazio, l’abitacolo può ospitare comodamente cinque persone, a cui aggiunge un bagagliaio ampio con una capacità di carico che varia dai 616 ai 1.596 litri se si abbattono i sedili posteriori. Un’auto insomma eccezionale, anche nel prezzo: si parte da 206mila euro. Che per molti non sembra essere il problema principale: le prenotazioni infatti hanno già coperto l’intera produzione del 2018. •

Emanuele Zanini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1