Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
20 novembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Auto

25.04.2018

Leggende in pista
In fiera ritorna
Verona Legend Cars

Auto e moto d'epoca in fiera dal 4 al 6 maggio
Auto e moto d'epoca in fiera dal 4 al 6 maggio

Una grande mostra-mercato di modelli Classic (oltre 1300 quest’anno), i raduni festosi dei Club e Registri storici e un tracciato da competizione dedicato ai grandi piloti del Rally mondiale. Questo e tanto altro è Verona Legend Cars, salone Heritage di livello europeo che torna a Veronafiere tra il 4 e il 6 maggio per la quarta edizione. 
Per quanto riguarda il mercato, Verona Legend Cars si conferma uno dei principali appuntamenti dove gli appassionati di auto storiche possono incontrare i dealer specializzati. Dopo i buoni numeri delle vendite dell’anno scorso, il 2018 scatta in avanti con un picco delle prenotazioni anno su anno da parte di commercianti italiani ed esteri. L’offerta al pubblico spazia dai pezzi più rari e ricercati, destinati ai cultori di lungo corso, fino ai modelli più amati e classici come Porsche, Alfa Romeo, Ferrari, Lancia fino alle YoungTimer degli anni ‘90: le auto perfette per far scoccare la scintilla in una nuova generazione di appassionati. 
Il mondo dell’Heritage, infatti, ha bisogno di nuove leve che si prendano cura di un patrimonio storico inestimabile come quello dell’auto. E, visto che i club sono il cuore pulsante della passione, Verona Legend Cars ha uno spazio speciale per loro: i raduni di Club e Registri Storici si terranno direttamente all’interno della fiera.
Assecondando lo spirito sportivo del salone di Verona, il Registro Fiat Italiano esporrà una Ritmo Abarth ex ufficiale gara e una 850 coupé Abarth. Il Lancia Club Italia, che abbina stand e raduno, esporrà una granturismo che ha fatto scuola: l’Aurelia B20 vincitrice di tante gare. A fianco, una delle auto più belle mai disegnate da Pininfarina: un’Aurelia B24. Per i 40 anni di Ritmo, il Registro Nazionale Fiat Ritmo espone nello stand il primissimo modello, la 60 CL 1978, seguita dalla Ritmo Abarth 125 e Ritmo Super 75, entrambe prima serie. All’esterno un raduno raccoglie la storia di Ritmo: gli 8 modelli prima serie e i 9 della seconda. Una mostra del Veteran Car Club Legnago metterà in mostra gli stili e l’evoluzione del lusso e della sportività tra USA e Italia con una Lincoln Continental Mark V del 1977 e una Fiat 2300 Lusso del 1965. A fianco, una Mustang Convertible del 1966 e una Lancia Fulvia Coupe’ 1.3 2a Serie. Grandi anniversari anche per Scuderia Jaguar Storiche con i 50 anni di Jaguar XJ e i 70 di XK 120 che saranno affiancate da un’ampia selezione di auto del Giaguaro. Fondendo territorio e memoria il 500’s Club Castelfranco Veneto porterà una Fiat 500 commemorativa dedicata ai luoghi della Grande Guerra. Nel padiglione 6 infine, si terranno i raduni dal vivo di modelli Alfa Romeo, Audi, Mercedes, Lancia, Bmw e Fiat.
Infine, dopo le esibizioni di piloti iconici nel 2017 - come il due volte Campione del Mondo Miki Biasion, il pluripremiato Juha Kankkunnen e l’indimenticabile «Maximum Attack» Markku Alén - Verona Legend Cars ripropone la sua particolarità assoluta: la sfida dei campioni. Lungo un circuito di più di un chilometro si cimenteranno, infine, autentiche leggende dei rally in una vera competizione a bordo sia di auto del passato che di modelli di ultima generazione. Info su www.veronalegendcars.com. 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1