Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
25 settembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Auto

04.04.2018

Gruppo VW,
debutto low cost
anche per Skoda

Il Gruppo Volkswagen debutta nel low cost con il marchio Skoda
Il Gruppo Volkswagen debutta nel low cost con il marchio Skoda

Potrebbe essere una versione specifica della piattaforma modulare di nuova generazione MBQ A0 (sviluppata da Seat all’interno del Gruppo Volkswagen) il punto di partenza per il debutto del colosso di Wolfsburg nell’ambito dei cosiddetti modelli low cost. E il primo brand a percorrere questa strada potrebbe essere Skoda, che sarebbe successivamente affiancata dallo stesso marchio Volkswagen. Lo afferma un report di Automotive News Europe, che cita una dichiarazione fatta al riguardo dal Ceo della Casa boema Bernhard Maier. Secondo il magazine il progetto low cost punterebbe essenzialmente a far espandere le vendite del Gruppo in mercati, come quello dell’India, in cui il budget di spesa per le auto è ben inferiore a quello di altri Paesi. In particolare Skoda avrebbe ottime possibilità di competere nel mercato indiano (salito al quinto posto nel mondo con 3,61 milioni di unità vendute nel 2017, + 8,8%) grazie al forte successo in quel Paese, con vendite salite del 31%, con i marchi leader come Maruti Suzuki e Hyundai. Dopo il fallimento di un progetto condiviso con Tata e che prevedeva l’aggiornamento dell’architettura AMP del Gruppo indiano, Skoda dovrebbe ora gestire per Volkswagen il «rifacimento» in chiave low cost - denominato MQB AQ - della piattaforma MQB A0 già presente nella nuova Fabia, nella Polo e nella Ibiza. Nessuna indicazione sulla tipologia della prima auto «economica» del costruttore boemo, anche se è evidente che una alternativa al piccolo crossover Renault Kwid - modello di grande successo in India - potrebbe essere una scelta coerente. Skoda opera attualmente in quel Paese con due fabbriche dove assembla anche modelli per i marchi VW e Audi. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1