Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
14 novembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Moda

16.06.2018

Cappelli, pon pon,
occhiali a goccia
Un'estate da diva

Avete già scelto il costume più glam da sfoggiare quest’estate? Siete solo al punto di partenza. Perché una volta sistemato il capo-principe, sono gli accessori a fare la differenza tra un outfit sciatto e uno acchiappa-sguardi. Ecco, allora, i consigli per sentirvi protagoniste in spiaggia, ma anche a passeggio per le località baneari o a un’apericena in piscina. CAFTANI E SARONG. Pareo o caftano che sia, i cover-up (i capi fuori-acqua, insomma) sono i protagonisti sulla spiaggia. Veri evergreen, colpiscono ancora per le fantasie colorate. La variante più lunga - ovvero il sarong, tanto amato negli anni Novanta - arriva dall’India, ma si è subito diffuso anche in Occidente, simbolo trasformato in un capo di haute couture al quale si abbinano dalla T-shirt ai crop top. In questo campo, come per gli abiti, il pizzo sangallo per l’estate 2018 è un must have, così come il macramè sui copricostumi, per un effetto gipsy-chic. Il festival Coachella ha fatto scuola: verificare, per credere, le mise di Bella Hadid e Candice Swanepoel. I caftani? I dettami della moda, per quest’anno, li vogliono a sfondo bianco naturale con fiori e farfalle (ma per la sera si trasformano in nero). Basta una cintura a vita alta, una zeppa e uno shorts per un look boho-chic garantito. I fiori, dicevamo: sono intramontabili, anche sui maxi abiti in stile kimono come sulle tute jumpsuit tanto amate da Alessandra Ambrosio. Non amate, per la stagione calda. l’abito lungo? Potete scegliere tra comodi e freschi pantaloni di lino e shorts in denim. L’alternativa urban sono i jeans modello skinny, t-shirt o blusa e stivaletti open toe oppure le sneakers. BORSE DI PAGLIA. Non più relegate alla spiaggia, le shopping bag, meglio se di paglia, vincono perché comode e capienti: possono contenere dal costume di ricambio all’asciugamano, ideali dunque per un rapido cambio prima di passare dalla seduta di abbronzatura all’aperitivo. A TESA LARGA. A tesa larga e di paglia intrecciata, i cappelli per l’estate 2018 si portano in stile riviera. Sia maschile che femminile (più essenziale nel primo caso, spesso decorata con nastri o decori intorno alla cupola o ricami sulla falda nel secondo) compare sempre più spesso sul capo di celeb e it-girls. Dai panama di origine ecuadoriana con nastri in gros-grain attorno alla cupola, come H&M, a quelli cow boy in stile Coachella, potete osare abbinandolo, se a tesa larga, a caftani bianchi o colorati, per un look rilassato. Quelli con nappine o micro pon-pon dal sapore etnico si abbinano conferiscono un’aria etno-chic. BANDANE E ORECCHINI. Direttamente dagli anni Ottanta, grande ritorno anche delle fasce per capelli, o delle bandane del decennio successivo. Mentre direttamente dallo stile gipsy arrivano gli orecchini con le nappine, da sfoggiare con diversi look: dall’urban, all’hippie. OCCHIALI DA SOLE. Per questo accessorio nel 2018 è vintage allo stato puro. Tornano il modello a goccia - in stile aviatore - e quelli rotondi, magari in varianti colorate o con la montatura dorata. Per un effetto «cartoon» osate con quelli a forma di cuore. 

Elisa Pasetto
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1