24 marzo 2019

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

La Posta

19.02.2019

Zaia non ha fatto i conti
con tutti gli osti del Sud

La Posta della Olga
La Posta della Olga

La frenata sulla concessione dell'autonomia al Veneto - scrive la Olga - è stata al centro di un’animata discussione tra alcuni avventori del bareto. La questione l'ha tirata fuori l’Angelìn Tenàia. «Dopo che Zaia l'à dito che è sta' catà l'acordo - ha esordito - par che sia andà tuto in mona». In effetti Zaia era contento come una Pasqua, al punto da annunciare che entro cinque giorni si sarebbe chiuso definitivamente il cerchio ma poi è caduto in depressione. «No l'à fato i conti co' l'oste - ha detto el Renga - ansi co' tanti osti quanti iè i governadóri de le Regioni del Sud». «Beresina, pòrtene un litro che gh'émo la gola suta» ha detto el Trinca prima di esprimere il suo parere: «Al Sud i g’à paura de ciapàrlo in quel posto se noaltri veneti versémo manco tasse e alora i domanda l'autonomia anca lóri ma solo par rómpar i ovi in modo che el governo no'l ghe le daga a nissùn». «Giusto - ha detto l'Ociodevéro - lori i vol seitàr a èssar mantegnùi parché se i volesse l'autonomia sul serio finirìa la cucagna de l'assistensialismo». «E noaltri pìtari - ha risposto el Nèspola - sémo andà a votàr al referendum par gnente. Me moiér la me diséa “Stemo a casa che tanto no cambia gnente“. L'è sta l'unica òlta che la g'à avù resón». É intervenuto el Tegolina: «E gh’è anca de le provocassioni come quela del sindaco de Napoli che el vol un referendun par domandàr l'autonomia dei napoletani. Vorìa védar come i se le cavarìa lazó sensa i schei del Nord. Gh'è un problema de fondo o, mèio, de fondoschéna» ha detto el Telarìna dopo aver scrutato quello della Beresina che passava tra i tavoli tenendo fiaschi come le infermiere della maternità tengono i neonati. «Qual sarésselo el problema?» hanno chiesto gli altri avventori. «El sarìa che noaltri veneti i ne vede come fumo nei òci parché sgobémo mentre da Roma in zò gh'è metà popolassión ghe se grata la pansa». El napoletàn Ciro, di professione bagarìn che, pur non partecipando alla discussione, el tirava le réce par scoltàr, ha chiesto di non generalizzare. «E, infati - ha replicato el Telarìna - ho dito che solo metà i se grata la pansa, non tuti». •

Silvino Gonzato
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1