20 gennaio 2019

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

La Posta

31.10.2018

Come difenderci dai cretini?
la soluzione del rag. Dolimàn

La Posta della Olga
La Posta della Olga

Nei social media - scrive la Olga - ci sono più cretini che pesci nel Garda. E non cretini innocui ma pericolosi perché con le loro idiozie suscitano allarme tra i non cretini che per fortuna sono ancora in maggioranza. Se n’è avuta riprova in questo inizio settimana di eccezionale maltempo. I cretini che, se non esistessero i social, sarebbero cretini afoni, hanno diffuso immagini drammatiche sulla piena dell’Adige, spacciando per attuali foto che si riferivano al passato. Purtroppo, come ha recentemente detto il filosofo-psicologo-sociologo Strusa in una sua lezione magistrale, «con l’avvento dei nuovi mezzi di comunicazione tutte le m... vengono a galla e non c’è verso di ricacciarle nel fondo dal quale per decenza non dovrebbero mai salire». Tra fèic niùs, come vengono chiamate oggi le bufale, cioè le panzane, e le notizie vere che però sembrano fèic niùs come quelle che ci vengono da questo governo casinaro e sbalestrato, si sta perdendo l’orientamento. Non passa giorno che io e il mio Gino, guardando i telegiornali o i tòlc sció, non ci venga il dubbio se quello che dicono sia la verità o una patacca e molto spesso mio marito liquida quello che abbiamo appena sentito con la stessa parola con cui el Strusa definisce i cretini dei social. A me che mentre guardo le trasmissioni di cucina mi viene a volte il sospetto che propinandoci certe ricette ci vogliano avvelenare. E questa diffidenza che ormai abbiamo nei confronti di tutto e di tutti si ripercuote sui rapporti interpersonali. Quando, per esempio, la mia amica Elide mi dice una cosa, anche la più banale, le rispondo ormai automaticamente: «Ma sito sicura? No l’è che te me conti quela de l’orso?». Ma guarda se è questo il modo di vivere, guarda come ci ha ridotti questa società di pataccari! Alla settimanale riunione dell’associazione "No ghe ne podémo più", la Irma ha chiesto come possiamo difenderci dal bombardamento di notizie false che sembrano vere e di notizie vere che sembrano false, tanto sono paradossali. «Tegnéndo la televisión smorsà e butando computer e smàrtfon nel cesso» ha risposto col solito senso pratico el ragionier Dolimàn. •

Silvino Gonzato
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1