16 febbraio 2019

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Giugno

14.06.2015

La figura da ciòdi del Gino in cóa per ore all'Inps

La posta della Olga
La posta della Olga

«Ormai» scrive la Olga «ti obbligano a fare tutto onlàin. Se non vuoi fare la code all'Inps, all'anagrafe o all'ospedale per prenotare le visite, se non vuoi passare intere mattinate a fare il trenino lumaca davanti gli sportelli di un ufficio, non ti resta che scaricare i moduli da Internet. Ma chi non ha il computer e non sa neanche cosa sia Internet come metà della popolazione italiana, el se grata e el fa le cóe. Se non vuole fare la coda scarichi ha detto un'impiegata dell'Inps al mio Gino che protestava parché la cóa l'era massa longa e non si era portato el pignatìn coi bìgoli. Il mio Gino, che come me è digiuno di certe ostiarìe elettroniche, ha pensato che scaricare in cóa fosse una cosa sconveniente e ha risposto, scatenando l'ilarità di tutti, che certe cose le fa in privato, non in pubblico».«Mi rendo conto che il mio Gino ha fatto una figura da ciòdi, ma pòro can, se non è abituato a certi linguaggi che si usano oggi, cosa doveva rispondere? Mi, magari, sarìa sta chieta parché chi è ignorante non deve necessariamente mostrare di esserlo ma lu no l'è bon de tasér e mi ghe digo sempre che un bel tacér non fu mai scritto e che no'l deve èssar lu a scrìvarlo par primo. Anche i Cud si devono scaricare da Internet che, a récia, el podarìa èssar el nome de un purgante. Per fortuna gh'è el ragionier Dolimàn che ce li scarica in cambio de un polaméto (i me dise che l'abia alsà el presso e che el vóia un pito) se no, no savaréssimo cosa far. E anca el conto telefonico l'è onlàin. Quel el ne le scarica el cavalier Marandèla in cambio de un fiasco de vin. Mi dicono che anche tutte le altre bollette tra poco saranno onlàin e allora non so cosa ci costerà in polaméti, piti e vin tutto sto scaricamento».«Ho detto al mio Gino che a questo punto ci conviene aggiornarci e fare musìna per comprarci un computer e fare l'abbonamento a Internet perché ci scavalcano tutti e noaltri restiamo indrìo come la cóa del musso, ma da sta récia no'l ghe sente. Quando cambiarémo el Telefunken de palissandro - mi ha detto - alora pensarémo anca a Internet ma par adesso, finché el Telefunken, in bianco e nero, el funsióna, andémo avanti a polaméti. Certo che l'è sempre più fadìga star al mondo».

Silvino Gonzato
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1