Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
19 novembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Prodotti & Mercato

10.08.2018

Patate, wurstel
e crauti: varianti
dei piatti del cuore

Il Frankfurter würstel
Il Frankfurter würstel

Si fa presto a dire patate, würstel e crauti. Ma se volete provare il «piatto del cuore» dei tedeschi, occorre impariate a districarvi tra infinite varianti. REGIONE CHE VAI, WÜRSTEL CHE TROVI. Tra i più celebri c’è il bratwurst, quello chiaro o rossiccio servito con il brezel. Fatto con carne di vitello, si cuoce in padella o alla griglia. Quelli di Norimberga, di colore chiaro, sono piccoli, di suino e il loro sapore è dovuto all’aggiunta di aglio e maggiorana. Il bockwurst? Aromatizzato con la paprika, va cotto immergendolo per dieci minuti in acqua bollente a fuoco spento e servito con la birra Bockbier, che ne esalta il sapore. Specialità della Baviera è la Weißwurst, la salsiccia bianca di vitello e maiale, condita con cipolle e prezzemolo fresco. La tradizione vuole che la salsiccia, riscaldata in acqua calda, vada consumata di mattina insieme a senape dolce. Gli intenditori succhiano la carne direttamente dal budello, solo i principianti sono autorizzati a usare coltello e forchetta. COL TUBERO UN LEGAME... RADICATO. Importate dopo la scoperta dell’America, in Germania ebbero poco successo finché l’imperatore Federico il Grande, nel 1756, non ne impose la coltivazione in Prussia per sfamare la popolazione. Da allora sono un ingrediente fondamentale della cucina tedesca, usate per preparare antipasti e zuppe (ottima quella servita a Berlino), croccanti frittelle (molto amate in Renania e Baviera), da mangiare salate o anche dolci, soufflé. «ERBA ACIDA». Sono ormai pochi i tedeschi che hanno tempo di preparare in casa il loro fabbisogno di Sauerkraut, ovvero di «erba acida» ricavata dal cavolo cappuccio e fermentata: un piatto sano, dal sapore forte, che aiuta la digestione, ricco di sali minerali e vitamine. Ottimo contorno che accompagna würstel e carne, possono essere gustati anche da soli come buon piatto di verdura. • E.PAS.

E.PAS.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1