Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
20 settembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Prodotti & Mercato

25.05.2018

Eventi in vigna
Un weekend
di Cantine Aperte

Visite, pic-nic, cene e degustazioni in vigna con «Cantine aperte»
Visite, pic-nic, cene e degustazioni in vigna con «Cantine aperte»

Degustazioni, gustosi abbinamenti, visite guidate, ma anche dj set, test drive, trekking e biking in villa. Questo e tanto altro è «Cantine aperte», realtà nata nel 1993 e arrivata, nel 2017, a superare il milione di partecipanti. Il più importante evento di promozione dell’enoturismo in Italia torna domani e domenica nelle mille Cantine associate al Movimento Turismo del Vino, che apriranno le porte per promuovere da una parte la cultura del vino di qualità, ecosostenibile e nel rispetto del giusto equilibrio tra innovazione e tradizione, dall’altra la conoscenza delle ricchezze culturali e monumentali delle regioni d’Italia. Questa edizione di Cantine Aperte è il giusto momento per proporre un passo successivo, come spiega Nicola D’Auria, Presidente Nazionale del Movimento Turismo del Vino: «I tempi sono maturi per l’istituzione di un tavolo permanente sull’enoturismo che svolga attività di ricerca e sviluppo nel nostro settore sia su scala nazionale che internazionale e che si faccia promotore di iniziative e proposte che siano di stimolo per le istituzioni nazionali, al fine di delineare le future traiettorie di sviluppo dell’ecosistema enoturistico italiano. La nostra proposta è quella di organizzare dei veri e propri Stati Generali dell’enoturismo italiano che siano un punto di incontro sia per le associazioni di categoria, operatori del settore, singoli produttori ed esperti del mondo del vino che abbiano idee da mettere in campo nel prossimo futuro». Cantine Aperte è in tutta Italia l’inizio di un percorso che va dall’assaggio dei vini, che potranno essere acquistati direttamente in azienda, alla scoperta dell’arte della vinificazione e dell’affinamento, dalle degustazioni culinarie con pranzi, cene e merende in cantina o all’aria aperta, alle visite ai tesori paesaggistici della nostra penisola. Ogni regione ha arricchito il programma dando libero sfogo alla creatività: nelle Marche una App, Cantine Marche in Tour, guiderà alla visita di tutte le cantine associate. In Puglia visite in cantina abbinate a tappe alla scoperta della storia e dei paesaggi circostanti, con soste a siti di interesse storico, archeologico o naturalistico. In Umbria sarà bene accetto anche chi porta sempre con sé i propri amici a quattro zampe, grazie a appositi spazi a loro dedicati. Si punta sulle emozioni multisensoriali, invece, in nord Italia: il Friuli Venezia Giulia propone escursioni e laboratori meditativo-sensoriali, il Piemonte la Caccia al tesoro enogastronomica. Il consiglio per tutti è di visitare il sito www.movimentoturismovino.it nella sezione Cantine Aperte, per andare a conoscere ad una ad una le offerte, gli orari e le particolarità che le cantine stanno preparando per il fine-settimana, con la possibilità di iscriversi online a pranzi e cene su prenotazione e a tutte le entusiasmanti esperienze pensate su misura per i wine lovers. 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1