Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
18 novembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Prodotti & Mercato

22.06.2018

Confetture, uova
e gallette di riso
i «best seller»

Uova e latte bio tra i più ricercati
Uova e latte bio tra i più ricercati

Sei italiani su dieci consumano alimenti bio almeno una volta alla settimana. Basta questo dato a sancire il successo del fenomeno «biologico» anche sul piano degli acquisti. Ma quali sono i prodotti dell’agricoltura biologica più amati dagli italiani? Al primo posto ci sono le confetture spalmabili a base di frutta, mentre al secondo le uova di gallina. Terzo posto del podio per i panetti croccanti e quarto per i sostitutivi del latte uht. Seguono la pasta di semola integrale/farro/kamut, l’olio extravergine di oliva, il latte fresco e la frutta secca senza guscio. Chiudono la classifica biscotti e yogurt intero. Considerando, invece, il tasso di crescita dei prodotti, tra i primi cinque ci sono le uova di gallina al primo posto, seguite da olio extravergine di oliva e confetture spalmabili a base di frutta. La verdura si aggiudica il quarto posto, mentre il quinto spetta alla frutta secca senza guscio. Ne sa qualcosa anche la grande distribuzione, con i corner «bio» che ormai da anni hanno fatto breccia tra gli scaffali, meritando sempre più spazio accanto ai prodotti «convenzionali». I più venduti nei supermercati? Gli italiani hanno messo nel carrello 198 milioni di uova (per un valore di oltre 70 milioni in crescita del 9,8%), 20 milioni di barattoli di composte di frutta (circa 67 milioni, in crescita del 4,8%), 580 milioni di confezioni di gallette di riso soffiato (63 milioni, +10,4%), 17 milioni di chili di frutta. E poi 40 milioni di brick di bevande vegetali sostitutive del latte (+6.4%), 29 di pacchetti di pasta (di semola, integrale e speciale, +6,1%), ortaggi (+12,7%), latte (+9,2%), yogurt (+16,9%). •

E.PAS.
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1