Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
23 febbraio 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Cucina

11.01.2018

Dessert
Mousse
di castagne

«Cucina d’Inverno», completato il menù con i piatti della tradizione. A chiudere è un dessert, una mousse di castagne. Le ricette legate ai colori stagionali sono proposte dagli studenti dell’Istituto professionale di Stato per l’Enogastronomia e l’Ospitalità alberghiera «Angelo Berti», con sede in via Angelo Berardi a Chievo (Verona). Il progetto è seguito dalla chef Nicoletta Barazzutti con il supporto del dirigente scolastico Domenico Luigi Bongiovanni. Le video ricette sono il risultato di uno studio individuale condotto dai ragazzi e dalla ragazze della classe 4C Enogastronomia e concluso con la pratica. È un percorso di ricerca legato alla storia e alla tradizione del territorio, tra cultura ed eccellenze enogastronomiche. Ad essere protagonisti sono i sapori stagionali popolari come nella proposta di oggi che chiude le video ricette invernali: una mousse di castagne. A guidare la preparazione del dessert sono gli studenti Ray Formica, Gabriel Istrati e Anthony Sebastian Longo. Il team di studenti che ha illustrato i piatti invernali con l’intento di riscoprire i sapori e i colori della stagione fredda è composto anche da Michele Dalla Benetta, Matteo Padovani, Ilenia Chieppe e Greta Lorenzetti. Le video ricette sono accompagnate dal formato pdf adatto alla stampa e sono complete di tabella con la composizione e il valore energetico per singola porzione. Un video di presentazione dell’intero progetto è allegato alla ricetta di apertura del capitolo invernale.

Marco Cerpelloni
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1